Cosa vedere nei dintorni di Bologna

Cosa visitare nei dintorni di Bologna

Riaccendete le speranze, o voi che lavorate: il ponte dell’Immacolata si avvicina. E chi lo farà potrebbe voler cogliere l’occasione di fare un bel giro in Emilia Romagna, magari proprio nella mia adorata Bologna. Che già di per sé è tanto, figuriamoci poi se andiamo ad esplorare anche i suoi dintorni.

Vivo a Bologna da quasi due anni, ormai. Che si sommano ai tre del periodo universitario. Ma tante cose belle di questo territorio le sto scoprendo solo adesso. Tante, ma proprio tante devo ancora conoscerle. E lavorare a questo post mi ha messo addosso una gran voglia di mettere in moto e (ri)cominciare a farlo. 

Intanto, qui di seguito ho riassunto le prime idee che mi sono venute in mente immaginando di dover rispondere alla domanda su cosa visitare nei dintorni di Bologna. In futuro, però, mi riprometto di ampliare ulteriormente il discorso, man mano che le mie esplorazioni emiliano-romagnole proseguiranno.

Ferrara

Ferrara nei dintorni di Bologna

Ferrara è sempre la prima cosa che mi viene in mente quando mi si chiede cosa vedere di bello nei dintorni di Bologna. E al di là del fatto che potrei essere di parte, visto che a Ferrara vado spesso perché un pezzo della mia famiglia vive lì, io la trovo una città godibile e interessante. Sarà perché il suo è il tipico centro storico che piace a me, quello che racconta il Medioevo tra archi, portici e vicoli. Sarà che ha persino un castello dove si alternano sempre eventi e mostre di livello. Sarà che a Ferrara è ambientato Il Giardino dei Finzi Contini e a me quella storia ha sempre preso parecchio. Sarà che è una città letteralmente immersa in un parco enorme dove è piacevole passeggiare persino in inverno con la nebbia. Sarà che ha le mura. Sarà che ogni volta che ci vado scorgo qualche mercatino. Sarà questo e sarà quello ma a me Ferrara garba assai.

Dista da Bologna circa 30-40 minuti in auto (con il treno qualcosa di più); io vi consiglio di farci un salto (lungo).
Vi avevo già raccontato qualcosa della città di Bassani lo scorso anno, di ritorno da Natale: Visitare Ferrara: perché ne vale la pena

Dozza

Dozza nei dintorni di Bologna

Dopo Ferrara, Dozza è il secondo posto che mi viene in mente pensando a cosa vedere nei dintorni di Bologna.
Dozza per me è una vera chicca. Non sono tanti i posti in Italia ad avere le stesse caratteristiche, ragione per cui chi viene a Bologna non può non visitarlo.
La forma è quella classica del borgo medievale. La sostanza, però, è quella narrata dai colori e dalle storie presenti su ogni muro del piccolo paese. Il luogo dove murales e Medioevo convivono pacificamente e si arricchiscono l’uno delle tipicità dell’altro.

Altre foto, altre info e riflessioni su Dozza le trovate qui: Dozza, il borgo dei murales nei dintorni di Bologna

Brisighella

Nei dintorni di Bologna Brisighella

Di bolognese qui c’è poco a parte qualche portico, siamo infatti nel cuore accogliente dell’Appennino romagnolo. Altro pezzo di terra che amo. Davvero, la Romagna merita un itinerario tutto per sé. È una terra che riscalda, sempre capace di farti sentire a casa.
Brisighella, in questo contesto, è un grazioso diamante di storia e cultura. Una grazia che si snoda dall’alto, partendo dalla collina della Rocca, con una straordinaria finestra aperta sul verde morbido dell’Appennino, fino al basso, al centro pianeggiante del paese. 

Borgo La Scola

Borgo La Scola nei dintorni di Bologna

Il borgo La Scola è stata una scoperta recente. Mi avevano incuriosito alcune foto viste su Instagram. Giunta lì, però, quelle foto le ho dimenticate perché dal vivo le cose cambiano parecchio. Cioè, più che le cose cambiano le sensazioni che si provano davanti a un posto simile.
Un borgo che sembra impossibile. Una ventina, non di più, di case e piccoli edifici in pietra dispersi tra le colline a una cinquantina di chilometri dal traffico e la normalità di Bologna. Qualcosa sulla cui realtà arrivi persino a dubitare, tanto ti sembra fuori dal mondo.

Trovate ancora un paio di riflessioni su La Scola e Brisighella anche qui: Tre borghi da vedere in Emilia Romagna

Monteveglio

Monteveglio nei dintorni di Bologna

Qui non manca niente: chi ha voglia di osservare un pezzo di storia troverà ad attenderlo il minuscolo borgo con tanto di antica Abbazia; chi preferisce invece oziare nel più beato dei relax lontano da stress e rumori urbani potrà sostare al parco, tra calanchi e vigneti.

Il parco e l’Abbazia di Monteveglio li ho scoperti lo stesso pomeriggio in cui ho visitato un altro splendido parco nei dintorni di Bologna. Ve ne avevo già parlato qui: Due parchi naturali poco distanti da Bologna

No Comments

Post A Comment

Pin It on Pinterest

Share This