dove andare a Pasqua

Dove andare a Pasqua: cinque idee

Forse arrivo tardi, magari siete già perfettamente organizzati da qualche mese e avete in mano i vostri biglietti addirittura da Natale. 
Ritardo o no, sento comunque l’urgenza di darvi qualche consiglio su dove andare a Pasqua e, in generale, su come e dove trascorrere gli strabenedetti momenti di vacanza che ci attendono nei prossimi mesi. 
Vi propongo quindi cinque destinazioni che si adattano bene a viaggi della durata di 3-4 giorni. È chiaro che in così poco tempo non si riesce mai a vedere tutto, ma comunque un’idea del posto ce la si fa. Anzi, spesso 3-4 giorni sono più che sufficienti per innamorarsi di una meta (ma anche per odiarla, può capitare!). 
Altro fattore, decisamente più pratico, che mi ha ispirato nella scelta di questi cinque suggerimenti è il fatto che ognuna di queste destinazioni è dotata di un aeroporto autosufficiente, roba non da poco quando si hanno un paio di giorni a disposizione e non si ha voglia di sprecarli con ore e ore di scali e coincidenze.
Che ne dite, partiamo?

Sofia

Sofia tra i consigli su dove andare a Pasqua

Se siete in cerca di una meta alternativa, da scoprire possibilmente prima che diventi del tutto preda del turismo di massa, la Bulgaria è quello che fa per voi. 
Le cose da vedere a Sofia non mancano, così come non mancano i contrasti. Anzi, spesso, sono proprio questi ad affascinare.
Tante cose vi stupiranno, forse alcune vi piaceranno meno, ma state certi che in quanto a storia, cultura e attrazioni la capitale bulgara non è seconda a nessuno. Ah, e a tavola fatevi sotto se, come me, amate particolarmente la cucina balcanica.
Le mie riflessioni su Sofia le trovate qui: Cosa vedere a Sofia in due giorni.

Valencia

Valencia tra i consigli su dove andare a Pasqua

Ci sono stata di recente, lo sapete perché mi avete seguito e commentato in tanti. Avrete di certo notato quanto il carattere fortemente solare di Valencia mi sia entrato nel cuore, così come l’impronta inconfondibile delle città del Sud che si porta addosso. Ho fotografato decine di murales, amato ogni squarcio di cielo limpido, osservato dall’alto e con il cuore aperto la meraviglia di quelle piccole strade e di quelle piazze monumentali. Valencia mi è piaciuta come non avrei mai immaginato. Per cui, se vi state chiedendo dove andare a Pasqua credo di avervi appena fornito un’ottima risposta. 
Se vi ho incuriosito leggete i miei consigli su Cosa vedere a Valencia.

Lisbona

Lisbona tra i consigli su dove andare a Pasqua

No, ma dico, state scherzando? Cioè, sul serio mi state dicendo di non aver incluso Lisbona nella vostra lista di idee su dove andare a Pasqua (o in qualsiasi altra occasione)?
E voi vi perdereste la meraviglia della Terrazza do Paco inondata dal sole? La luce calda del tramonto sui tetti dei case ammirati dal Miradouro de santa Luzia? La vivacità del Bairro Alto nelle sere di primavera? L’immenso stupore che vi coglierebbe all’interno di luoghi come il Convento do Carmo e il Mosteiro dos Jeronimos? No, dai, non può essere. Lisbona merita assolutamente di piazzarsi al primo posto tra le vostre scelte.
Se però non siete ancora convinti e sentite di avere bisogno di più fonti di ispirazione potete spulciare i post che ho scritto subito dopo il mio viaggio: Cosa vedere a Lisbona in 4 giorni e Cosa fare a Lisbona: alcune esperienze da provare.

Siviglia

Siviglia tra i consigli su dove andare a Pasqua

Siviglia è il posto che può darvi tanto di tutto: il calore, il caldo (quello vero, specie nel caso in cui decidiate di andarci in piena estate come ho fatto io qualche anno fa), la bellezza, l’autenticità, il cibo, l’allegria.
Come forse già sapete, Siviglia è stata la mia prima tappa andalusa, il mio colpo di fulmine con questo Sud ricco di memoria. E, a proposito di memoria, Siviglia è la Spagna che, più di tutte, con la mente mi ha catapultato nella mia Sicilia. Se darete una sbirciata al post che le avevo dedicato tempo fa capirete subito perché. Per la serie, quando a contare sono soprattutto i dettagli: Cosa vedere a Siviglia: due giorni nel capoluogo andaluso.

Belgrado

A Belgrado ho dedicato uno dei miei primissimi racconti sul blog. Ve la ripropongo tra i consigli su dove andare a Pasqua perché in primavera deve essere ancora più in grado di affascinare.
Belgrado, forse, non è un posto per tutti, soprattutto non lo è per quelli che amano trovare magnificenza in ogni angolo, ma che certamente aspetta a braccia aperte chi ha voglia di stupirsi. E ha voglia di conoscere un pezzo di Est alternativo alle grandi capitali. Chi è disposto a rientrare a casa con la testa piena di domande e la voglia di tornare al più presto da quelle parti per trovare le risposte. A chi per divertirsi basta ascoltare una piccola banda locale che fa cantare e ballare tutti gli ospiti di una trattoria. Chi sa rimanere incantato davanti all’incontro tra un grande fiume e un suo affluente. Chi, dopo aver visitato musei, chiese, vie dello shopping e quartieri trendy ha ancora tempo e voglia di perdersi in una città piena di tracce che nessuno vorrebbe mai scorgere. Le mie riflessioni sulla splendida capitale della Serbia le trovate qui: Viaggio a Belgrado tra bellezza e memoria.

Belgrado tra i consigli su dove andare a Pasqua

Prima di salutarci, vi lascio con una buona notizia: ricordatevi che il mio link per ottenere il rimborso di 15 euro da Booking.com sulla prenotazione dell’hotel è ancora valido.
Quindi se avete deciso dove andare a Pasqua ma non avete ancora prenotato una stanza (o un appartamento), potete cliccare qui e scegliere la sistemazione che più vi piace. Una volta rientrati dalla vacanza, riceverete il rimborso di 15 euro direttamente sulla vostra carta di credito (e io verrò premiata con la stessa cifra). 

Non mi resta che augurarvi buon viaggio. Ah, e se durante il vostro soggiorno troverete anche un minuto di tempo per brindare alla mia ne sarò più che felice!

15 Comments
  • ChiaraPaglio
    Posted at 17:13h, 08 marzo Rispondi

    A Siviglia andremo a fine marzo, non vediamo l’ora! A Pasqua mi sa proprio, invece, che staremo a casa, ma è bello anche così, perché ho voglia di stare un po’ in famiglia. Bei suggerimenti! 🙂

    • Alla fine di un viaggio
      Posted at 17:18h, 08 marzo Rispondi

      Grazie, Chiara! 🙂 E’ vero, ci vuole un po’ di famiglia e fai bene a godertela. Adorerai Siviglia. Anzi, poi sarò curiosa di leggere il tuo racconto al ritorno.

  • Blueberry Stories
    Posted at 12:19h, 09 marzo Rispondi

    Quando mi piacerebbe tornare a Siviglia! E’ una delle città che più mi hanno colpito. Ci sono stata proprio a Pasqua e l’atmosfera è particolare… indimenticabile. Mi piacerebbe anche vedere Brema, che associo alle fiabe (sarà perché mi ricorda – guarda un po’! – i Musicanti di Brema…) 🙂

    • Alla fine di un viaggio
      Posted at 14:16h, 09 marzo Rispondi

      Esatto! L’associazione alle favole la faccio anche io per i Musicanti ma anche per il quartiere Schnoor che è troppo carino. Te la consiglio, magari unendo un giro anche ad Amburgo, altro posto che merita 😉

  • Silvia - The Food Traveler
    Posted at 14:10h, 09 marzo Rispondi

    Purtroppo quest’anno niente viaggio a Pasqua: dovevo scegliere tra quel weekend e quello del 25 aprile, e ho scelto il secondo!
    Comunque Belgrado mi ispira moltissimo 🙂

  • Celeste
    Posted at 10:22h, 10 marzo Rispondi

    Belgrado è sicuramente una di quelle città che devo visitare. Ci avviciniamo un po’ proprio a Pasqua, visto che per mancanza di voli a prezzi decenti dovremmo andare in macchina a Lubiana e Zagabria. E io non vedo l’ora, Lubiana è una destinazione che abbiamo rimandato mille volte.

    • Alla fine di un viaggio
      Posted at 12:46h, 10 marzo Rispondi

      E’ bellissima, Lubiana! Piccola, colorata, piena di localini e di cose da vedere… Zagabria invece mi manca ma rimedierò presto e mi sa che anche io andrò in auto partendo dal Friuli Venezia Giulia 🙂

  • inworldshoes
    Posted at 12:12h, 12 marzo Rispondi

    Siviglia deve essere la meta perfetta! Vorrei visitarla tantissimo! Tutte ottime scelte però..noi a pasqua saremo a casa, credo. Partiremo prima! 😀

  • Cosa fare per il ponte del 2 giugno: cinque idee tutte italiane | Alla fine di un viaggio
    Posted at 12:53h, 10 maggio Rispondi

    […] rimanendo in Italia vi propongo qualche idea che potrebbe fare al caso vostro. Fermo restando che i consigli che vi avevo dato per la Pasqua rimangono comunque […]

  • Chiara
    Posted at 13:38h, 07 marzo Rispondi

    Belle Idee! Noi andremo a Siviglia e in giro per l’Andalusia a fine Maggio, a Pasqua forse rimarremo a casa.
    Leggiamo sempre tanti commenti positivi su Siviglia quindi non vediamo l’ora che questi mesi passino in fretta 😀

    • Alla fine di un viaggio
      Posted at 14:38h, 07 marzo Rispondi

      ti piacerà tanto l’Andalusia, è un posto fantastico… Davvero un’ottima scelta!

Post A Comment

Pin It on Pinterest

Share This